Hackathon “HACK FOR THE PLANET
Sono aperte le iscrizioni per gli universitari

CITTADINANZA CONSAPEVOLE

Ibridazione e biodiversità.  Ogni volta che prendiamo un caffè o un cappuccino pensiamo a quanto sia importante la nostra tradizione (italiana) legata al cibo. Pensiamo sia nostro quel cibo. Pensiamo sia un tratto d’istintivo della nostra cultura, e in un certo senso lo è. È distintivo di una cultura basata sulla diversità, sugli incroci, sull’ibridazione di mondi diversi.

Il caffè come tante bevande e cibi del nostro paese ci racconta, ma non è un racconto di difesa dei valori o di arroccamento sulle proprie posizioni. È un racconto di avventura e apertura, di accoglienza di tradizioni differenti, di rielaborazione, di commistioni. E così ora il caffè come lo facciamo in Italia fa parte della nostra cultura. Ma il caffè ha origini nella cultura islamica. 

È questo quello che imparerete leggendo “Il Monaco di Mokha” di Dave Eggers.  Eggers e il protagonista del libro vi porteranno in giro per la California e lo Yemen. Conoscerete luoghi distrutti dalla guerra, darete un nome a posti che ci sembrano lontani ma grazie ad Eggers saranno vicini e pieni di vita.

Verrete a conoscenza della storia del Caffè, di una storia fatta di cultura, sacrifici e sfruttamenti.  E sognerete, come fa il protagonista del libro, aziende che rispettino gli esseri umani e che diano senso alla qualità.  Eggers è come sempre speciale, come ogni volta che racconta storie vere.

Se non conoscete Eggers però non iniziate da “Il Monaco di Mokha” ma da “L’opera struggente di un formidabile genio” e poi potrete proseguire in ordine sparso fra le tante sue opere.

Per saperne di più su Il Monaco di Mokha e quello che è successo dopo il libro seguite anche https://www.themokhainstitute.org/ #daveeggers Libreria Capurro  #monkofmokha

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

ARTICOLI CORRELATI

Agenda 2030

COMPRIAMO, DONIAMO E FELICI SIAMO!

Le classi 5A e 5B della Scuola Primaria Valle Stura di Masone (GE), con la guida dei docenti Alessandra Pastorino e Gian Nicola Tassi hanno

LEGGI TUTTO »
Biblioteca Sostenibile

IL MONACO DI MOKHA

Ibridazione e biodiversità.  Ogni volta che prendiamo un caffè o un cappuccino pensiamo a quanto sia importante la nostra tradizione (italiana) legata al cibo. Pensiamo

LEGGI TUTTO »
Contributi della Community

PERCHÈ USARE UNO SKETCHBOOK IN CLASSE?

Valentina Cianciabella, allieva della 1D della Professoressa Eleonora Monico, raccoglie le opinioni della classe e i consigli della Professoressa dopo un anno di utilizzo della

LEGGI TUTTO »