Hackathon “HACK FOR THE PLANET
Sono aperte le iscrizioni per gli universitari

TECNOLOGIA, ETICA, COMPORTAMENTI

INDOSSARE E GESTIRE IN MODO CORRETTO LA MASCHERINA. LA MASCHERINA NON È UN GADGET

Oggi tutti indossiamo le mascherine, ma non tutti la indossiamo in modo corretto e soprattutto non la gestiamo in modo corretto quando non la utilizziamo.

Ci sono alcune regole da seguire, come indica l’OMS, per ridurre il rischio di contagio.

Di seguito alcuni semplici consigli per assumere comportamenti corretti.

Come indossare la mascherina

  • Prima di indossare una mascherina, igienizzare le mani con un disinfettante a base di soluzione idroalcolica o lavarle con acqua e sapone.
  • Indossare la mascherina, tenendola dagli elastici, coprire la bocca e il naso e farla aderire bene al volto premendo il ferretto posto nella parte superiore.
  • Evitare di toccare la mascherina mentre la si utilizza e, se necessario farlo, pulire prima le mani con un detergente a base di soluzione idroalcolica o lavarle con acqua e sapone (prima e dopo averla toccata).
  • Sostituire la mascherina con una nuova non appena è umida e non riutilizzare quelle monouso.
  • Togliere la mascherina rimuovendola dagli elastici, senza toccare la parte anteriore, pulire le mani con un detergente a base di soluzione idroalcolica o lavarle con acqua e sapone.
  • Buttarla immediatamente in un contenitore chiuso (raccolta indifferenziata).

Dove si ripone la mascherina, quando non la si indossa?

La mascherina andrebbe sempre indossata, specie nei luoghi chiusi e affollati; ci capita, tuttavia, di toglierla (per esempio quando siamo per strada, all’aria aperta o in classe seduti al banco e distanti dai compagni) e rimetterla (per esempio quando entriamo in un negozio o ci muoviamo all’interno della scuola). In questi casi, quando non sia necessario buttarla, dove possiamo riporla?

  • La mascherina, dentro una bustina di carta o di plastica, va riposta nello zaino o nella borsa o in tasca.

Anche in questo frangente, ci siamo dimostrati molto creativi! Ma dove non si deve mai mettere la mascherina? Ovunque non sia sul volto o riposto in una busta, e dunque:

  • Sul banco
  • Sul tavolo (al ristorante)
  • Sulla scrivania (in ufficio)
  • Sulla fronte, sulla nuca
  • Sul sottogola (la mascherina si inumidisce e l’umidità favorisce l’ingresso dei virus e quindi il contagio e questa posizione aumenta la probabilità che la mascherina sia toccata nella parte anteriore)
  • Appesa a un orecchio (la parte interna della mascherina viene esposta a diverse contaminazioni e inoltre basta un movimento brusco per farla cadere per terra e renderla inutilizzabile).

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
Linkedin

ARTICOLI CORRELATI

Mito

ARCHETIPI FEMMINILI NEI VIDEOGAME

Kierkegaard ricorreva agli eteronimi, e quindi alla scrittura, per vivere più possibilità esistenziali, senza rinunciare a uno dei due poli dell’Aut Aut. Umberto Eco sosteneva,

LEGGI TUTTO »
Cittadinanza digitale

COME DIFENDERSI DALLE FAKE NEWS

L’IMPORTANZA DELLA VERIFICA DELLE FONTI NELLE RICERCHE L’emergenza sanitaria causata dal Covid-19 ha portato con sé numerose conseguenze e, tra queste, anche l’aumento delle fake news

LEGGI TUTTO »
Biblioteca Sostenibile

THE GAME

The Game, edito da Einaudi, è uno degli ultimi libri di Alessandro Baricco. Sono passati più di 10 anni da “I Barbari”, l’ultimo saggio in

LEGGI TUTTO »