CONCORSO “CALL TO ACTION PER LA SOSTENIBILITÀ 2022”
Evento di premiazione il 27 Maggio 2022 dalle 10:00 

CITTÀ E COMUNITÀ SOSTENIBILI

La squadra INSIEME PER CRESCERE – Sezione Magnolia – della Scuola dell’Infanzia Il Pratone – I.C. Quarto di Genova, con la guida della Insegnante Federica Pasa, ha realizzato il progetto “Insieme è meglio“, che ha ricevuto il Premio per la Creatività e l’Efficacia comunicativa – Categoria Scuola dell’Infanzia, nell’ambito del Concorso “Call to action per la Sostenibilità 2022“.

La squadra ha individuato il problema

Come far stare bene il giardino della scuola?

Come la squadra ha individuato il problema

Dopo aver visto la spiegazione del Goal n.11 dell’Agenda 2030 e riflettuto insieme su cosa troviamo e come ci comportiamo nel giardino della scuola, i bambini sono stati stimolati a rispondere alle domande:

  • Cosa può accadere al nostro prato se non lo teniamo pulito e lo roviniamo?
  • Cosa possiamo fare per prenderci cura dell’ambiente?

Il gruppo classe ha lavorato insieme sotto la guida e la mediazione dell’insegnante per assemblare le idee durante l’invenzione della storia e per stimolare durante il circle time la verbalizzazione di vissuti, di ipotesi e soluzioni.

Quale soluzione

Promuovere nei bambini, come cittadini, atteggiamenti di salvaguardia dell’ambiente in cui vivono, attraverso l’invenzione di una storia, coinvolgendo la scuola e le famiglie.

Il risultato è stato l’invenzione della storia Insieme è meglio, lavorando in modo costruttivo, collaborativo e creativo con l’aiuto dei Supereroi, amici dei bambini, rappresentando, anche a livello grafico alcune parti e la costruzione di contenitori, manipolando diversi materiali di recupero, per carta, vetro, plastica, alluminio, metallo per invitare a buttare i rifiuti in modo corretto.

Quali attività sono state svolte

I bambini hanno fatto un piccolo orto con le piantine che avevano seminato, hanno inventato una storia che è stata rappresentata graficamente (il giardino della scuola, il loro amico supereroe, l’azione sbagliata che fa il gigante), hanno progettato e costruito con del materiale di recupero dei contenitori speciali per i rifiuti, hanno drammatizzato nel prato l’arrivo dei supereroi e posizionato i loro contenitori per i rifiuti.

I genitori dei bambini hanno attivamente collaborato facendo delle foto per documentare le azioni di rispetto e cura dell’ambiente e dell’importanza della raccolta differenziata.

Cosa ha imparato la squadra e come

I bambini hanno rafforzato il rispetto per l’ambiente che li circonda, dal prato ai fiori, agli animali che lo abitano attraverso conversazioni collettive dopo la visione di filmati e l’osservazione dal vero dell’ambiente giardino; hanno compiuto esperienze di cura dell’orto, hanno sviluppato creatività e fantasia nelle esperienze grafiche e manipolative.

SEGUITE IL PERCORSO CHE LA SQUADRA HA FATTO!

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Facebook
WhatsApp
Pinterest
LinkedIn

ARTICOLI CORRELATI

Contributi della Community

LA NOSTRA MISSIONE PER LA NATURA

La squadra Api – 2 A della Scuola Primaria “Don Lorenzo Milani” – I.C. “Fornara – Ossola” di Novara  con la guida delle Insegnanti Silvana

LEGGI TUTTO »
Contributi della Community

DAL FONDO DI CAFFÈ AI FUNGHI

La classe 4P del Liceo Statale “C. Cafiero” di Barletta (BT), con la guida della Prof.ssa Anna Peschechera, ha realizzato il progetto “Dal fondo di

LEGGI TUTTO »
Contributi della Community

LAVORI IN CORSO….D’ACQUA

La squadra “mitica5a” della Scuola dell’Infanzia “Lippi” dell’I.C. 6 di Modena, con la guida delle Insegnanti Cristina Gheduzzi, Marina Cagnoni, Mariagata De Seta e Sara

LEGGI TUTTO »
Contributi della Community

MADRE NATURA E IL SEGRETO DELLE EMOZIONI

La squadra costituita da studenti delle classi 1A e 4A del Liceo Scientifico “Federico II” di Stornarella (FG), con la guida della Prof.ssa Tiziana Di Palma

LEGGI TUTTO »
Contributi della Community

INSIEME CONTRO LA FAME

La squadra 2014forfuture classe 2A della Scuola Primaria Domenico Leoncini di Campo Ligure – I.C. Vallestura (GE), con la guida delle Insegnanti Gaia Oddone e

LEGGI TUTTO »