CONCORSO “CALL TO ACTION PER LA SOSTENIBILITÀ 2022”
Evento di premiazione il 27 Maggio 2022 dalle 10:00 

CITTÀ E COMUNITÀ SOSTENIBILI

Nuovi premi per le attività della Community

Con il primo articolo del 2021, il Team di Rotary per la Sostenibilità vi augura che il Nuovo Anno sia per tutti un anno di ripresa e che ci consenta di riappropriarci delle nostre vite e permetta di riprendere l’attività scolastica nel modo migliore.

La prima novità del 2021 riguarda i premi mensili della Community a partire da quelli di gennaio.

Le squadre che avranno il punteggio più alto nella classifica, una per ciascun grado, vinceranno

UN LABORATORIO ONLINE DI CODING organizzato da Scuola di Robotica.

I Laboratori di Coding avranno come filo conduttore “Le città invisibili” di Italo Calvino.

Perché “Le città invisibili”? Perché le città descritte da Marco Polo a Kublai Khan, reali o immaginarie, sono simbolo della complessità.

I laboratori costituiscono anche un’occasione per leggere o rileggere questo libro, che contiene interessanti punti di ispirazione sia raggruppando le città sia passando da una descrizione di città ad un’altra, poiché è un libro che non ha una conclusione ma, come scrive lo stesso Calvino, ha conclusioni un po’ dappertutto.

Partendo come spunto dall’opera di Calvino, progetteremo e programmeremo delle smart city sostenibili attraverso l’uso di software dedicati al coding.

In particolare i laboratori saranno così differenziati:


Scuola Primaria: Mappe e Atlanti

Orientarsi nelle città invisibili di Calvino creando e programmando mappe interattive.  Verrà usato il Software Scratch.

Scuola Secondaria di primo grado: Dialoghi fra Marco Polo e Kublai Khan

Programmiamo i dialoghi presenti nel testo “Le città invisibili” e impariamo a rappresentare alcune delle città di Calvino usando la programmazione e le capacità creative.  Verrà usato il Software Scratch 3.

Scuola Secondaria di secondo grado: Città come Sogni, Ponti come Unioni

In questo laboratorio gli studenti capiranno come si progetta una città sostenibile e poi dovranno costruire un ponte con un software 3D che sia resistente e forte, bello e ispiratore. Per realizzarlo, la lezione sarà sia tecnica (parleremo dei ponti dal punto di vista della struttura) sia letteraria (parleremo di ponti come di simboli). Sarà usato il Software Tinkercad.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Facebook
WhatsApp
Pinterest
LinkedIn

ARTICOLI CORRELATI

Contributi della Community

ECO-MANDA

La classe 2H del Liceo Scientifico Ettore Majorana di Rho (MI), opzione Scienze applicate, con la guida della Prof.ssa Deborah Elia, ha realizzato Il progetto

LEGGI TUTTO »
Contributi della Community

HOME GREEN HOME

La squadra Domot1ca, formata dagli alunni della 3A, con la supervisione della Prof.ssa. Arch. Morena Artiola per il modello architettonico, e della 3C, con la

LEGGI TUTTO »
Contributi della Community

LA NOSTRA MISSIONE PER LA NATURA

La squadra Api – 2 A della Scuola Primaria “Don Lorenzo Milani” – I.C. “Fornara – Ossola” di Novara  con la guida delle Insegnanti Silvana

LEGGI TUTTO »
Contributi della Community

DAL FONDO DI CAFFÈ AI FUNGHI

La classe 4P del Liceo Statale “C. Cafiero” di Barletta (BT), con la guida della Prof.ssa Anna Peschechera, ha realizzato il progetto “Dal fondo di

LEGGI TUTTO »
Contributi della Community

LAVORI IN CORSO….D’ACQUA

La squadra “mitica5a” della Scuola dell’Infanzia “Lippi” dell’I.C. 6 di Modena, con la guida delle Insegnanti Cristina Gheduzzi, Marina Cagnoni, Mariagata De Seta e Sara

LEGGI TUTTO »