Aggiornato il 29/06/2021

REGOLAMENTO HACKATHON “HACK FOR THE PLANET”

Aggiornato il 29/06/2021

Art. 1 Destinatari

I destinatari dell’ Hackathon sono i giovani

Art. 2 Tempi, modalità di partecipazione e costituzione delle squadre.

2.1 Squadre universitarie

I partecipanti universitari potranno iscriversi individualmente o come squadra di massimo 10 componenti.

Per iscriversi all’Hackathon bisogna compilare il seguente form: https://www.rotaryperlasostenibilita.it/hack-for-the-planet

• dal 20 maggio al 20 luglio 2021 (ore 15:00 CET) 

per gli iscritti in corso di qualsiasi università italiana. Gli studenti dovranno risultare iscritti in corso dal momento dell’iscrizione alla conclusione dell’Hackathon.

La selezione delle squadre universitarie avverrà secondo i seguenti criteri:

Lo staff organizzativo, qualora non si sia raggiunto il numero di 10 squadre con 10 componenti cadauna, predisporrà la integrazione delle squadre che non hanno ancora raggiunto i 10 partecipanti sulla base dei seguenti criteri in ordine di importanza: 

2.2 Squadre Interact e Rotaract

Per iscriversi all’Hackathon bisogna compilare il seguente form: https://www.rotaryperlasostenibilita.it/hack-for-the-planet

• dal 1 luglio al 30 luglio 2021 (ore 15:00 CET)

per i soci di Interact e Rotaract dei 14 distretti italiani, di Malta e San Marino.

Le squadre composte da soci Interact, qualora non raggiungessero il numero di 10 componenti, potrebbero essere integrate da massimo 3 soci Rotaract. Qualora i soci Rotaract fossero più di 3, la squadra non potrà concorrere per il premio riservato ai soci Interact.

2.3. Selezione squadre

Il 30 Luglio verrà comunicata la selezione (che si basa sull’ordine cronologico di iscrizione) di 10 squadre universitarie composte ciascuna da 10 partecipanti e di 28 squadre fra Interact e Rotaract, composte ciascuna da 10 partecipanti.

Art. 3 Formazione in modalità e-learning

I partecipanti selezionati accederanno dal 4 Settembre 2021 alla piattaforma Rotary per la Sostenibilità dove potranno trovare materiale didattico per formarsi alla partecipazione alla sfida che si compirà online il 16 e 17 Ottobre 2021e per iniziare a lavorare sui progetti da presentare.

Tutti i partecipanti selezionati riceveranno l’accesso alla piattaforma online su cui poter usufruire dei materiali didattici sviluppati dagli organizzatori.

Art. 4 Presentazione del progetto

L’Hackathon si terrà online il 16 e 17 Ottobre 2021 e le squadre partecipanti scopriranno solo la mattina del 16 Ottobre come dovranno ulteriormente sviluppare i progetti su cui hanno lavorato.

Ciascuna squadra, composta da 10 componenti, dovrà presentare durante l’Hackathon il proprio progetto realizzato e modificato in base alle richieste ricevute all’inizio del primo giorno dell’Hackathon.

Dovrà essere indicato, all’inizio dell’Hackathon quale fra le tre P (People, Planet e Prosperity) rappresenti il focus del progetto e se lo stesso concorre al premio “Opportunità per le giovani donne”.

Art. 5 Premi

Il premio per la squadra il cui progetto sarà prescelto come primo classificato dalla giuria di esperti incaricati della valutazione, consiste in un viaggio a Dubai, interamente spesato, in occasione di “EXPO 2020 DUBAI”, che si terrà dal 1 Ottobre 2021 al 31 Marzo 2022 e che proprio nell’ambiente e nella sua difesa ha il suo tema principale.

Sono previsti altri due premi consistenti in pacchetti formativi: uno dedicato al miglior progetto di una squadra composta da soci Interact ed un premio speciale al progetto che meglio interpreta il messaggio del Presidente 2021 – 2022 del Rotary International, Shekhar Mehta, incentrato sul tema “Opportunità per le giovani donne”.

I dettagli relativi ai premi saranno comunicati entro il 15 Agosto 2021.

Art. 6 Giuria      

I lavori pervenuti durante l’Hackathon saranno esaminati da una Giuria di esperti formata “ad hoc”, che valuterà i progetti assegnando i punteggi secondo i criteri di valutazione di cui al successivo punto del presente Regolamento.

La Giuria potrà, inoltre, assegnare delle “menzioni speciali” alle squadre che presenteranno progetti di particolare interesse.

La Giuria proclamerà i vincitori, con giudizio insindacabile entro il 30 Ottobre 2021.

Tutti i partecipanti all’Hackathon verranno informati relativamente alla valutazione effettuata dalla Giuria e riceveranno un attestato di partecipazione.

L’elenco dei progetti vincitori verrà pubblicato sul sito di Rotary per la Sostenibilità entro il mese di Novembre 2021.

Art. 7 Criteri di valutazione

  1. Valutazione della presentazione del progetto nella sua totalità: valutazione nel suo complesso di come viene presentato il progetto alla giuria. 
  2. Identificazione e analisi del problema: il problema identificato come è stato analizzato, si misurerà se è stata fatta una analisi dei bisogni e uno stato dell’arte sulle soluzioni già esistenti. 
  3. Presentazione in diretta durante l’Hackathon: valutazione delle capacità comunicative durante la diretta.
  4. Innovatività (sia dal punto di vista della soluzione che della presentazione): rispetto allo stato dell’arte si misura quanto il progetto sia innovativo. Dal punto di vista della presentazione si misura come la presentazione sia stata condotta in maniera originale, innovativa e creativa. 
  5. Sviluppo: quanto il progetto presentato è stato sviluppato (partendo dal livello base: descrizione dell’idea fino al massimo livello con la realizzazione di un proof of concept. 
  6. Fattibilità: quanto la soluzione proposta è fattibile.  
  7. Proof of Concept: si valuterà se si è realizzato un prototipo, un proof of concept e in quale stato di avanzamento sia. 
  8. Eventuale software: se è presente un software (a titolo di esempio: app, database, sito internet, applicazioni di AI- Artificial Intelligence- ecc) verrà valutato. 
  9. Coerenza con la P che rappresenta il focus del progetto: quanto il progetto è coerente con il focus.

Criteri ulteriori per la valutazione dei progetti che concorrono al premio “Opportunità per le giovani donne”

  1. Valorizzazione dell’imprenditoria femminile.
  2. Valorizzazione della formazione scientifica STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics) al femminile.
  3. Il progetto dovrà interpretare al femminile gli obiettivi della P che rappresenta il focus del progetto.

Art. 8 Diritti d’autore e proprietà degli elaborati

Gli elaborati presentati saranno di proprietà delle squadre. I 14 Distretti Rotary d’Italia, Malta e San Marino potranno utilizzare in qualunque formato gli elaborati per attività di comunicazione e divulgazione del progetto attraverso diversi canali di comunicazione. Gli elaborati potranno essere pubblicati sul sito di Rotary per la Sostenibilità.

Art. 9 Esclusione dal concorso

La partecipazione al Concorso implica l’accettazione integrale del presente Regolamento.

Se anche uno solo degli articoli del regolamento venisse violato o non accettato, gli organizzatori potranno escludere dal concorso il singolo o la squadra.

Art. 10 Privacy

I dati personali saranno utilizzati e conservati nella banca dati di Scuola di Robotica per consentire la partecipazione alla presente iniziativa. È dunque necessario che i soggetti coinvolti, nel form di iscrizione, rendano il proprio pieno consenso al trattamento dei dati personali. Per i minori, il consenso deve essere reso dai genitori. In difetto non potranno partecipare all’iniziativa. I dati verranno conservati, in conformità a quanto previsto dalla vigente normativa in materia, per un periodo di tempo non superiore a quello necessario al conseguimento delle finalità per le quali essi sono trattati. Titolare del trattamento è Scuola di Robotica. Per maggiori informazioni visita https://www.scuoladiorbotica.it/privacy-policy

Art. 11 Controversie

Il presente Regolamento è disciplinato dalle vigenti leggi italiane. Per eventuali controversie è competente in via esclusiva il Foro di Genova.