Hackathon “HACK FOR THE PLANET
Sono aperte le iscrizioni

CITTADINANZA CONSAPEVOLE

di Irene Borgna

Se Il pastore di stambecchi è un lungo racconto in prima persona con tutta l’immediatezza del parlato, Sulle Alpi è un piacevolissimo e divertente manuale, arricchito dalle illustrazioni belle e funzionali di Susy Zanella, in cui un’esperta innamorata della sua materia ci dà, con vivacità e competenza, notizie sulla grande catena e insieme ci invoglia a conoscerla di persona, tanto che il “sulle” del titolo ci informa che si parla di quei monti, ma insieme invita a salirci sopra.                                                       

Le Alpi sono seguite passo passo dalla loro remota formazione nello scontro tra due continenti, descritte nella loro evoluzione geologica, esaminate come ambiente di biodiversità vegetale e animale, e poi nei loro rapporti con una specie particolare, quella umana, che le ha colonizzate per abitarvi, esplorate, usate come confine da difendere o valicare.                                                  

Alpi: un mondo di natura, di storia e anche di avventura quando sono state scelte a meta di quelli che Irene chiama “i conquistatori dell’inutile”. Ma non c’è solo il passato, ci sono le Alpi di oggi, con tutte le loro potenzialità e con tutti i pericoli che le minacciano e ci sono le storie di chi ha scelto di viverci, di amarle e proteggerle. Il libro si rivolge dunque a qualcuno che voglia conoscere e capire, ma anche giocarsi in prima persona come visitatore e (perché no?) custode. Ecco quindi preziose indicazioni su come osservare senza far percepire la propria presenza, su come allenarsi per muoversi in sicurezza in un ambiente diverso da quello consueto, addirittura  su come preparare il proprio zaino diventando, parole dell’autrice, “intelligente come una lumaca”  in modo da avere tutto quel che serve, ma nulla che appesantisca troppo.   

Alla fine viene proprio voglia di aderire agli inviti di Irene che al termine dei vari capitoli esorta a scollarsi dal divano per scoprire gli animaletti interessanti che si aggirano tra i sassi sulla riva di un torrente, per guardare le stelle da un posto dove non arrivano le luci che altrove le nascondono, per visitare villaggi antichi, per rattristarsi davanti a seggiovie e skilift abbandonati ma deturpanti, per cercare marmotte sui pendii assolati, per incantarsi davanti a una cima maestosa…

Se poi qualcuno avesse voglia di ascoltare Irene e non solo di leggerla, vada pure a cercarla sulle Alpi Marittime o in qualche convegno sul lupo di cui è grande esperta.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

ARTICOLI CORRELATI

Agenda 2030

WEBINAR – EDUCAZIONE AMBIENTALE

Mario Salomone, Segretario Generale di WEEC – World Enviromental Education Congress, nel suo intervento, traccia le tappe principali della storia dell’Educazione Ambientale e sottolinea il

LEGGI TUTTO »
Parola Chiave

ACCOGLIENZA

IL TEMA DELLE ATTIVITÀ DELLA COMMUNITY PRIMO BIMESTRE : OTTOBRE-NOVEMBRE La parola chiave per le attività del primo bimestre è accoglienza. Cosa si intende per

LEGGI TUTTO »
Lettura

FARE UNA RECENSIONE

Fare una recensione vuol dire scrivere un articolo che presenti (e dia gli elementi per un giudizio) un libro, ma anche uno spettacolo teatrale, un

LEGGI TUTTO »